grzejnik-kaloryfer.jpg

Azienda abilitata D.M. 37/8 LETTERE C .D. E.

 FER (ENERGIE RINNOVABILI)

boiler-1060755_1920.jpg

COSA FACCIAMO

Siamo un Centro Tecnico specializzato nella Manutenzione - Risanamento - Lavaggio di :
Impianti di riscaldamento, impianti produzione acqua calda sanitaria, impianti solari.


La legge UNI 8065 obbliga il lavaggio dell'impianto nei seguenti casi:
Ristrutturazione impianto - Nuovo impianto - Rifacimento bagno Sostituzione caldaia e nei casi di scarsa efficienza o portata, infine se la durezza dell'acqua supera i 15° f.


Operiamo sul territorio dal 1990, il nostro appagamento nel soddisfare i clienti risolvendo le problematiche degli impianti è ciò che ci ha motivato a coltivare questa professione.


Negli ultimi anni le normative sull’impiantistica & manutenzione idraulica sono diventate sempre piu’ rigide e specifiche differenziandosi tra loro in base alla tipologia del lavoro da svolgere.


Nasce così il “Dottor Curaimpianti” perché “lo Specialista” come lo troviamo nella medicina così lo dobbiamo considerare nella cura dei nostri impianti idraulici per poterli avere sempre in efficienza e farli durare nel tempo, evitando notevoli costi per eventuali sostituzioni.

 
foto1.png
foto2.png

Operiamo nelle province:

COMO, VARESE, LECCO, MONZA, MILANO.

Perchè lavare e risanare il vostro Impianto?

Esistono diverse tipologie di impianti: il sistema tradizionale con i caloriferi ; il riscaldamento a pavimento
ed infine l’acqua sanitaria; all’interno delle tubazioni e nei caloriferi si depositano vari sedimenti ferrosi e
fangosi, alghe, muffe, incrostazioni di calcare ed anitride carbonica.

Tutto ciò crea problemi al Vostro impianto, i principali:

 
  • Difficoltà di circolazione dell’acqua nelle tubazioni con la conseguenza di avere zone fredde, umidità sui muri e caloriferi che non si scaldano piu’ come una volta.

  • Formazione di uno strato isolante tra l’acqua ed il corpo riscaldante (calorifero o pavimento),la conseguenza sarà di avere un maggior consumo di gas o elettricità e naturalmente un minor confort

  • Proliferazione di muffe che possono arrivare ad ostruire completamente l’impianto a pavimento con la spiacevole conseguenza di dover intervenire con opere murarie costose.

foto3.png

Prima del lavaggio

Dopo il lavaggio

foto4.png

Scambiatore di Caldaia ostruito

Gli impianti di Acqua Sanitaria se non sono abbinati ad un addolcitore ( apparecchio che toglie il calcare, non
meno di 15°f e non piu’ di 50°f) sono soggetti alla formazione di strati di calcare nelle tubazioni ed anche
negli apparecchi dove l’acqua viene scaldata causando:

  • un consumo piu’ elevato di gas o corrente

  • rumorosità dell’impianto della caldaia o scaldabagno

  • diminuzione della portata d’acqua che fuoriesce dai rubinetti

  • una maggiore rottura dell’apparecchio o della rubinetteria

  • pericolo di Legionella causata dalle incrostazioni, dai fenomeni di corrosione e per temperature acqua inferiore ai 50 gradi.

Uno o più sintomi di un impianto non in forma

I principali sintomi di mal funzionamento in un impianto di RISCALDAMENTO sono :

  • L’impianto impiega troppo tempo a scaldarsi

  • Uno o più caloriferi non si scaldano integralmente

  • Alcune stanze non si scaldano bene come le altre

  • La caldaia o i caloriferi sono rumorosi

  • Formazione di aria all’interno dei caloriferi

  • La caldaia va in eccessiva temperatura e si blocca

  • Il pavimento non lo percepiamo piu’ caldo come prima

I principali sintomi di mal funzionamento in un impianto ACQUA SANITARIA sono :

  • Una diminuzione della portata d' acqua in uscita dai rubinetti

  • Una frequente rottura dell'apparecchio stesso e delle rubinetterie

 

Le cure per il vostro Impianto:

 

  • Esecuzione di un Test iniziale per valutare la tipologia di trattamento idonea

  • Esecuzione del Lavaggio Chimico, principale cura per far rinascere l’impianto, e NON il semplice risciacquo come alcuni fanno.

Il lavaggio chimico viene attuato con attrezzature specifiche e professionali, l’utilizzo di prodotti certificati in giuste dosi che variano a secondo della tipologia del materiale (ferro, rame, alluminio, ghisa, ecc) è un altro elemento fondamentle per raggiungere l’obiettivo di eliminare i sedimenti ferrosi, i sedimenti fangosi, le alghe, il calcare, le muffe.

Dopo il lavaggio immettiamo nell'impianto un certificato e specifico addittivo che crea una filmatura di protezione all’interno delle tubazioni senza in alcun modo aggredirle.

Il riempimento dell’impianto di riscaldamento dovrà essere effettuato con acqua addolcita, ossia senza contenuto di calcare, nel caso in cui il cliente non avesse un addolcitore l’operazione avverrà tramite un nostro apparecchio mobile

  • Test finale con l’utilizzo di specifici Kit, Validazione dell’intervento ed emissione di garanzia sull’operato.

 

I vantaggi della cura che dura diversi anni

Con l’intervento:

  • aumenta la durata di vita della caldaia o dello scaldabagno

  • aumenta la durata di vita dell' impianto di riscaldamento o di quello sanitario

  • si riducono i consumi di gas o di elettricità (circa 150/200 euro all’anno)

  • I caloriferi scalderanno di piu’

  • le stanze saranno piu calde ed accoglienti

  • si prevengono guasti di natura meccanica alla caldaia e alle valvole risparmiando sui costi di riparazione

  • si arresta la corrosione delle tubazioni evitando perdite sotto il pavimento

  • si elimina la rumorosità dovuta alla formazione di aria

  • aumenta la portata d’acqua nei rubinetti e negli impianti sanitari

  • l’impianto sarà integralmente bonificato prima di installare una nuova caldaia

  • In caso di caldaia nuova a condensazione si avrà diritto alla garanzia

  • Non si dovrà demolire il pavimento per riparare o sostituire l’impianto

  • Si riduce il pericolo di Legionella perché la temperatura dell’acqua andrà oltre i 50 gradi

PREZZI INDICATIVI

  • pulizia scambiatore della caldaia o dello scaldabagno da una base di euro 100

  • lavaggio dell’ impianto sanitario da una base di euro 150

  • lavaggio dell’ impianto di riscaldamento e dei caloriferi da una base di euro 400

Per potervi offrire la massima qualità nell’intervento che andremo ad eseguire sarà fondamentale effettuare
un sopralluogo in loco per stabilire lo stato dell’impianto e poter emettere un corretto preventivo.

infine:

  • Il tempo di svolgimento del lavaggio impianti varia dalle due alle otto ore

  • L’intervento è coperto da garanzia di due anni

 

Non vi resta che:

Contattarci al numero:

339/5603058

Inviarci una email:

infomaxacs@gmail.com

 
Compila il form e richiedi maggiori informazioni

Il tuo modulo è stato inviato!